Lino è probabilmente l’applicazione che più si avvicina a Padlet. Non solo per la facilità d’uso e per un formato giocoso e colorato che lo fa strumento adatto anche per gli studenti più piccoli, ma anche per le funzionalità.

È possibile con facilità “appuntare” post-it di varia natura (testo, link, video, immagini, etc.) e rendere il lavoro collaborativo. È possibile modificare, personalizzandolo, il layout e l’immagine di sfondo o rendere il lavoro del tutto privato.

Per ultimo, proprio come padlet.com, anche “Lino” è dotato di una app con la quale si possono costruire o manipolare i propri lavori tramite smartphone sotto Android.

Wakelet è un’altra alternativa a Padlet. Si presenta in modo molto pulito con pochi pulsanti preservando una buona usabilità. L’applicazione è del tutto intuitiva, usabilissima, orientata fortemente all’user friendly.

È possibile farla funzionare su dispositivi mobili quali Smartphone e tablet perché è presente l’app sia nello store Android che in quello Apple.

Come gli altri servizi visti finora è possibile anche qui personalizzare facilmente il layout e la struttura, poter scrivere “lavagne” collaborativamente, postare materiali di varie fattispecie digitali: link, testi, immagini, video.

Tutti e due gli strumenti presentati non prevedono la lingua italiana e questo a prima vista può sembrare un limite. Tuttavia tutti gli strumenti sono veramente molto semplici da utilizzare e anche non conoscendo la lingua inglese si riesce con un brevissimo addestramento.

 

Videotutorial Lino

 

Videotutorial Wakelet